Fuga dal caos

30.12.2020

Parma, anno 2370 dc : la Terra, ormai distrutta dai cambiamenti climatici, è popolata solo da una triste e disperata umanità, esseri  senza personalità si aggirano come zombie insaziabili tra macerie urbane e bui vicoli puzzolenti, illusorie vie senza uscita, in una lotta per la sopravvivenza tanto feroce quanto inutilmente crudele.

Alcuni parmigiani illuminati decidono allora di creare un mondo migliore, e grazie alle tecnologie quantoradioniche, sottratte hackerando abilmente l'unità centrale del Giallo Impero d'Oriente, decidono, con una cruenta rivolta, di trasformare piazza Garibaldi in un piccolo pianeta indipendente, sottraendone la sua bellezza all'incalzare del degrado e delle barbarie. 

Finalmente la piazza si stacca dalla Terra e il neonato micropianeta artificiale, come un'avvenieristica astronave dal look un po' neoclassico, inizia ad orbitare nello spazio siderale più profondo, svincolandosi dalla pesante gravità, questa forza infernale che tutto inghiotte, compresi i sogni e le speranze umane.

E fu così che un piccolo gruppo di pionieri parmigiani, irriducibili ottimisti, si lanciò alla deriva nell'Universo, lontano dal caos e dal vociare arrogante di questo pianeta, alla ricerca utopica di forme di vita più intelligenti.... 



ESCAPE FROM CHAOS

Parma, year 2370 AD: the Earth, now destroyed by climate change, is populated only by a sad and desperate humanity, beings without personality wander like insatiable zombies among urban rubble and dark smelly alleys, illusory dead ends, in a struggle to survival so ferocious as unnecessarily cruel.

Some enlightened Parmesan then decide to create a better world, and thanks to quantoradionic technologies, stolen by cleverly hacking the central unit of the Eastern Yellow Empire, they decide, with a bloody revolt, to transform Piazza Garibaldi into a small independent planet, subtracting its beauty from the decay and barbarism.

Finally the square detaches from the Earth and the newborn artificial microplanet, like a futuristic spaceship with a slightly neoclassical look, begins to orbit in the deepest sidereal space, freeing itself from heavy gravity, this infernal force that swallows everything, including dreams and human hopes.

And so it was that a small group of pioneers from Parma, irreducible optimists, threw themselves adrift in the Universe, far from the chaos and the arrogant shouting of this planet, in search of the utopian search for more intelligent life forms ....


#360photography #360cameras #littleplanet #fisheyephotography #fisheyelens #parmafutura #parma