Incontri tra mondi lontani - Meetings between distant worlds



Bellissima l'Italia, annidata sull'Appennino.

E' la mia Italia,

è l' Italia che trema,

in cui mi inginocchio ogni giorno

davanti alle porte chiuse,

ai muri squarciati.

Bisogna ripartire da qui,

qui c'è il sacro che ci rimane:

può essere una chiesa, una capra,

un soffio di vento,

qualcosa che non sia di questo mondo

ne di questo tempo. 


Beautiful Italy, nestled in the Apennines.

It's my Italy,it 

is the Italy that trembles,

where I kneel everyday

in front of the closed doors,

to the torn walls.

We have to restart from here,

here is the sacred that remains:

it can be a church, a goat,

a breath of wind,

something that is not of this world

not even of this time. 


Poesia di / Poetry by  Franco Arminio