LE BICICLETTE, QUESTI CURIOSI SOGGETTI - BICYCLES, THESE CURIOUS SUBJECTS

26.10.2020


La bicicletta è molto affine ai miei stati d'animo e ai miei vissuti di vita, per questo forse amo tanto fotografare le biciclette, sono diventate un simbolo per me, un emblema che riassume una moltitudine di significati in un solo oggetto apparentemente inanimato.

La mia anima si identifica molto nelle biciclette, nella loro degna solitudine, nel loro romanticismo, nella loro eleganza a starsene in disparte, a guardare il mondo in modo distaccato pur facendone parte, penso che le biciclette abbiano anche un qualcosa di molto erotico e seducente e danno vitalità e fascino a chi le indossa.

La bicicletta è una fedele compagna di vita, silenziosa e senza pretese, ci accompagna nella nostra vita quotidiana, per chi la usa è una presenza costante, quasi rassicurante, in ogni momento della giornata, partecipa a tutte le faccende, importanti o meno, piacevoli o meno, ma solo fino ad un certo punto: è' sempre presente, ma non è mai partecipe, ci accompagna, ma poi viene messa in disparte, aspetta fuori, arriva sempre vicino al momento cruciale, ma poi non lo riesce a vedere, e non va oltre, non viene fatta andare oltre, non è mai coinvolta, non è mai considerata degna di assistere, e tantomeno partecipare, ai nostri fatti quotidiani.

Ma lei è sempre li, fiduciosa, ad aspettare, fiera e dignitosa nella sua composta solitudine, sempre pronta a regalare piccole emozioni, basta saltare in sella e via.

La mia bicicletta non aspetta fuori, entra in casa con me.

_____

The bicycle is very near to my moods and my life experiences, so perhaps I love photographing bicycles so much, they have become a symbol for me, an emblem that summarizes a multitude of meanings in a single apparently inanimate object.

My soul identifies a lot in bicycles, in their worthy solitude, in their romanticism, in their elegance to stand aside, to look at the world in a detached way while being part of it, I think that bicycles also have something very erotic and seductive and give vitality and charm to who wear them.

The bicycle is a faithful life partner, silent and unpretentious, it accompanies us in our daily life, for those who use it it is a constant, almost reassuring presence, at any time of the day, taking part in all the chores, important or not, pleasant or not, but only up to a certain point: it is always present, but it never participates, it accompanies us, but then it is put aside, it waits outside, it always comes close to the crucial moment, but then it cannot see and it does not go further, it is not made to go further, it is never involved, it is never considered worthy to attend, let alone participate, in our daily events.

But she is always there, confident, waiting, proud and dignified in her composed solitude, always ready to give small emotions, just jump in the saddle and go.

My bicycle does not wait outside, it enters the house with me.