N u d e s

At the end of civilization, man will return to nakedness: not to the unconscious nakedness of the savage, but to the conscious and recognized nakedness of the mature man, whose body will be the harmonious expression of his spiritual life.

L'uomo, giunto al termine della civilizzazione, dovrà ritornare alla nudità: non alla nudità inconsapevole del selvaggio, ma a quella conscia e riconosciuta dell'uomo maturo, il cui corpo sarà l'espressione armoniosa della sua vita spirituale.

                                                                                   (Isadora Duncan) 


(scroll down for english, please)

Il nudo è un argomento molto intrigante ed affascinante, purtroppo però si presta facilmente ad essere frainteso e mal interpretato. Per chi come me ama il naturismo, è solo naturalezza e libertà, benessere, sacralità ed arte. 

Non è oscena la nudità, ne peccaminosa, osceno è non rispettare il proprio corpo e la sua sacralità, osceno è non rispettare se stessi e il prossimo, osceno è non conoscere se stessi e la propria anima, peccaminoso il non provarci nemmeno.

Abbiamo tutti un corpo, sappiano tutti da dove siamo venuti alla luce, e sappiamo tutti qual'è stata la nostra prima fonte di nutrimento, eppure la morale social che va per la maggiore è che questi contenuti possono urtare la sensibilità di alcuni. Spesso la stessa sensibilità che non si lascia affatto urtare da immagini e parole di violenza, sangue, arroganza e volgarità che invece godono del certificato di libera circolazione.

Per gli antichi il corpo era luogo sacro, sede del Divino, strumento di connessione con le energie dell'Universo, per noi moderni invece il corpo è prevalentemente ridotto ad oggetto del desiderio, per carità sacrosanto, ma proprio per questo facilmente strumentalizzato e ridotto a vuoto contenitore o specchietto per le allodole per fini di adescamento commerciale (pubblicità).

Il navigatore è avvisato, se decide di proseguire nella visione della pagina, sa che troverà immagini esplicite di corpi nudi, pertanto cliccando sul seguente link dichiara di essere maggiorenne e di essere consapevole di questo.

Se la visione del nudo urta la vostra sensibilità, cercate altrove, il web offre molte altre possibilità di svago, dal calcio alla politica, ai programmi di Maria o di Barbara.

Una buona vita a tutti !


English

The nude is a very intriguing and fascinating topic, but unfortunately it lends itself easily to being misunderstood and misinterpreted. For those like me who love naturism, it is only naturalness and freedom, well-being, sacredness and art.

Nudity is not obscene, sinful, obscene is not respecting one's own body and its sacredness, obscene is not respecting oneself and one's neighbor, obscene is not knowing oneself and one's soul, sinful is not even trying it.

We all have a bodie, we alll know where we came from, and we all know what our first source of nourishment was, yet the most common social morality is that these contents can impact the sensitivity of some. Often the same sensitivity that is not at all affected by images and words of violence, blood, arrogance and vulgarity that instead enjoy the certificate of free movement.

For the ancients the body was a sacred place, seat of the Divine, an instrument of connection with the energies of the Universe, for us moderns instead the body is mainly reduced to an object of desire, sacrosanct right, but precisely for this reason it is easily exploited and reduced to empty container or object for commercial baiting (advertising).

The navigator is warned: if you decides to continue viewing the page, know that you will find explicit images of naked bodies, therefore clicking on the following link declares to be 18+ of age and to be aware and accept this.

If the vision of the nude affects your sensitivity, look elsewhere, the web offers many other possibilities for recreation.

Have a good life !



Nudity refreshes my soul - La nudità mi rinfresca l'anima.

- Alda Merini -


dal libro La Religione della Natura di David Donnini (Macro Edizioni) 

Translation of the text: 

Do not be afraid to offer your naked bodies to the embrace of the Angels of Life, despise the hypocrites who cover their bodies, and who expect others to do it too: they say they love a God whose image shocks them. Truly I say to you, take off your false shame, he who is chaste in spirit lays down his clothes and lays them under his feet. The body was not given to the Son of Man to despise him, but to love him.