SONO PAZZA ? NO, SONO SOLO SALVA ...  I'M CRAZY ? NO, MY SOUL IS SAVE ...

Ionesco diceva che è nell'irreale che affondano le radici del reale. Presumo che la maggior parte delle persone cerchi un senso all'assurdo dell'esistenza nella razionalità e nell'ordine, nella regola e nella forma. Il problema è che, così facendo, si determina uno scarto con la natura stessa dell'Universo che, per dirla alla Bergson, presenta un più alto ordine di associazione. In sostanza l'ordine sarebbe incoerente con l'irrazionalità sovrastante. Se salvezza può esserci quindi, è nell'assurdo stesso. Non si può far fronte alla follia se non con la follia stessa, e, nel paradosso, essa diventerà coerenza, quindi luce nella luce, essa diventerà "significato" 

Cit. Emanuele Franz, dal libro  Sottomissione


"Ionesco said that it is in the unreal that the roots of the real sink. I presume that most people are looking for a sense to the absurdity of existence in rationality and order, in rule and form. The problem is that, by doing this, a gap is determined with the very nature of the Universe which, to put it in Bergson's style, presents a higher order of association. Basically the order would be inconsistent with the overlying irrationality. If salvation can exist then, it is in the same absurd. You cannot cope with madness except with the same madness, that, in the paradox, it will become coherence, therefore light in light, it will become "meaning"

Cit. Emanuele Franz, from the book Soumission