TRAVEL & EMOTIONS

Innanzi tutto, l'emozione ! Soltanto dopo la comprensione ! 

First of all, the emotion ! Only after understanding !

- Paul Gauguin -


Queste pagine sono incentrate sulle atmosfere e sulle emozioni, e non c'è modo mogliore per andare a caccia di emozioni che non viaggiando. Non importa la meta o la distanza, si può viaggiare anche mentre si fa il giro attorno a casa o, al contrario,  si può restare immobili anche andando a migliaia di chilometri da casa. L'importante è l'esperienza che si fa. In queste pagine pertanto troverete spunti e racconti di viaggio grandi, piccoli e piccolissimi, ma anche espierienze capaci di trasmettere suggestioni ed emozioni, grandi e piccole passioni capaci di trasformarci e renderci, possibilmente, migliori e sempre positivi.

These pages are all about atmospheres and emotions, and there's no better way to go thrill-seeking than by traveling. It doesn't matter the destination or the distance, one can travel even while going around the house or, conversely, one can remain motionless even going thousands of kilometers from home. The important thing is the experience you have. In these pages, therefore, you will find ideas and travel stories large, small and very small, but also experiences capable of transmitting suggestions and emotions, large and small passions capable of transforming us and making us, possibly, better and always positive.


Una calda notte estiva, con un bel cielo terso stracolmo di stelle, la via lattea che si vedeva benissimo ad occhio nudo, ed un gruppetto di persone incantate davanti allo spettacolo del vulcano più piccolo del mondo, in Romagna, sul monte Busca, all'interno del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi.

Stonebalance

29.03.2022

L'arte dell'equilibrio e delle emozioni bilanciate

Volare è una delle cose più emozionanti che ci siano, e più il mezzo utilizzato è elementare, più il volo è emozionante. E quanto di più semplice ed elementare c'è di una mongolfiera ? Un semplice pallone gonfiato con aria calda e appeso sotto c'è un cestino di vimini, come quello del pane, solo che invece delle micche di...


Tutti sappiamo cos'è un'emozione, e tutti sappiamo quanto belle siano le emozioni. Ma cose'è che scatena un'emozione ? Un'emozione bella, positiva, potente, di quelle che ti fanno sentire vivo, ti fanno sentire parte del mondo, arricchiscono il tuo spirito ed entrano a far parte del tuo DNA, e nessuno potrà mai cancellare dal tuo cuore ? 

Un'emozione nasce da un'avventura, da un bel viaggio, dal vedere un panorama mozzafiato, dal vivere un avvenimento coinvolgente, ma anche una semplice passeggiata dietro casa, un concerto, o dal semplice sorriso incrociato per la strada con uno sconosciuto qualunque.

La fotografia è un grande libro di emozioni, ogni immagine scattata, quando si sfogliano le vecchie foto, risveglia quelle emozioni, e come per magia si ripercorre tutta la nostra vita, nei momenti positivi e costruttivi, piccoli o grandi che siano.

In questa pagina raccolgo una serie di album fotografici che affrontano tematiche anche molto diverse ed eterogenee, ma sono tra loro accomunati da una caratteristica dominante: raccontano emozioni ! Avrei potuto chiamare questa pagina "avventure", ero indeciso, ma questo termine introduce elementi come sprezzo del pericolo e spettacolarizzazione che forse non mi appartengono, sarebbe apparso esagerato, emozione è più congegnale, è un'avventura, ma più interiore.

In verità ogni pagina di questo sito racconta di un'emozione, di un'avventura, grande o piccola che sia. Ogni singola fotografia è un racconto, ed ogni singola fotografia nasce dalla ricerca di un'emozione, da cristallizzare in un'icona, la curiosità è sempre la scintilla iniziale che mette in moto tutto il processo creativo, ovvero mette in moto le mie gambe, le quali mi portano nel mondo a caccia di queste emozioni, e la fotocamera è la magica matita per scrivere sul taccuino della memoria e del cuore.

Se l'immagine riesce a trasmettere, anche solo in parte, lo stupore e l'entusiasmo quasi infantile che ho provato io nello scattare la fotografia, allora nasce l'empatia, la condivisione, e la fotografia raggiunge il suo scopo, che è quello di raccontare, testimoniare, incuriosire e conservare nella memoria, attraverso la forza delle emozioni.

We all know what an emotion is, and we all know how beautiful emotions are. But what is it that triggers an emotion? A beautiful, positive, powerful emotion, of those that make you feel alive, make you feel part of the world, enrich your spirit and become part of your DNA, and no one will ever be able to erase from your heart ?

An emotion comes from an adventure, from a nice journey, from seeing a breathtaking view, from experiencing an engaging event, but also from a simple walk behind the house, a concert, or from a simple smile crossed the street with any stranger.

Photography is a great book of emotions, every image taken, when you browse old photos, awakens those emotions, and as if by magic we retrace our whole life, the positive and constructive moments, small or big.

On this page I present a series of photo albums that deal with very different and heterogeneous themes, but they are united by one dominant characteristic: they tell emotions! I could have called this page "adventures", I was undecided, but this term introduces elements of recklessness and presumption that perhaps do not belong to me, it would have appeared exaggerated, the term emotion is more adequate.

In truth, every page of this site tells about an emotion, an adventure, large or small. Every single photograph is a story, and every single photograph is born from the search for an emotion, to be crystallized into an icon, curiosity is always the initial spark that sets in motion the whole creative process, that is, it sets my legs in motion, which lead me into the world in search of these emotions, and the camera is the magical pencil to write on the notebook of memory and of the heart.

If the image manages to convey, even if only in part, the amazement and the almost childish enthusiasm that I felt in taking the photograph, then empathy, sharing is born, and photography achieves its purpose, which is that to tell, testify, intrigue and keep in memory, through the power of emotions.

>>> Il Viaggiatore senza Meta <<<

Free Wild Spirit - You will never have me - by Andrea Franchi - all rights reserved  


Avvertenze: tutto quanto trovate in questo sito è frutto della mia fantasia delle delle mie personali opinioni, qui non trovate notizie, informazioni, consigli, suggerimenti o quant'altro, ma solo ed esclusivamente le mie opinioni personali ed il racconto delle mie personali esperienze. Questo sito è essenzialmente un monologo reso pubblico, una mia personale agenda organizzativa. Nessuno è tenuto a seguirmi, a condividere, a sperimentare, accettare o credere acriticamente. Anzi, sconsiglio vivamente di farlo.